Caricante

Caricante

Vitigno storico dell’areale etneo dove viene coltivato da tempo immemorabile. Descritto da Sestini (1760) nelle sue memorie sui vini di Mascali, deve il suo nome all’abbondante produzione che è in grado di dare.
Pianta mediamente vigorosa, foglia media, grappolo medio di forma cilindrica o cilindro-conica, acini con buccia consistente di colore giallo-verdolino, dorato nella faccia esposta al sole. Maturazione tardiva.
Il vino che si produce è particolarmente fine, di colore giallo paglierino con riflessi verdolini, dotato di un buon corredo aromatico con sentori erbacei, fragranti e floreali, buona struttura gustativa, caldo, sapido caratterizzato da un elevata acidità fissa che lo rende particolarmente adatto all’affinamento in legno e alla conservazione nel tempo.
E’ diffuso in provincia di Catania.